Edoardo Molinari - Foto Massimo PincaEdoardo Molinari, quinto con 205 colpi (70 65 70, -11), ha guadagnato quattro posizioni nello Tshwane Open, torneo che chiude la fase sudafricana dell’European Tour in svolgimento sul tracciato del Copperleaf Golf & Country Estate (par 72), a Centurion. Ha allungato decisamente il passo Ross Fisher (198 – 66 65 67, -18), 34enne inglese di Ascot con quattro successi nel circuito, che inizierà il giro finale con quattro colpi di margine sul nordirlandese Michael Hoey (203, -13) e con cinque sullo spagnolo Carlos Del Moral e sull’inglese Simon Dyson (204, -12). I numeri danno comunque corpo anche alle aspirazioni di Molinari e dei sei concorrenti che lo affiancano: l’irlandese Kevin Phelan e i sudafricani Merrick Bremner, Trevor Fisher jr, Danie  Van Tonder, Darren Fichardt ed Hennie Otto. Appaiono invece troppo lontani, anche se la loro classifica è sicuramente buona, gli inglesi Robert Rock, 12° con 206 (-10), e Chris Wood, 15° con 207 (-9).

Fisher, che sta tenendo un’andatura molto sostenuta e regolare negli score, ha avuto qualche problema in avvio con due bogey, compensati però da due birdie, poi ha ripreso il ritmo che sta contraddistinguendo la sua prestazione e con altri cinque birdie ha firmato il 67 (-5). Per Molinari 70 (-2) colpi e score definito tra le buche sette e 13 con quattro birdie e due bogey. E’ uscito al taglio, caduto a 141 (-3), l’altro italiano in gara, Andrea Pavan, 93° con 144 (71 73, par). Il montepremi è di 1.500.000 euro dei quali 237.750 saranno destinati al vincitore.

Fonte: Leggi l’articolo originale